19 gennaio 2021

Sgate - Bonus sociale luce, gas ed acqua


 

 

Dal 1° gennaio 2021 i cittadini non dovranno più presentare la domanda per ottenere i bonus per disagio economico relativamente alla fornitura di energia elettrica, di gas naturale e per la fornitura idrica presso i Comuni o i CAF che, di conseguenza, non accetteranno più tali istanze.

 

  

Sarà sufficiente  che ogni anno, a partire dal 2021, il cittadino presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'attestazione ISEE utile per le prestazioni sociali agevolate.

  

Se il nucleo familiare rientrerà  nelle condizioni che danno diritto al bonus,  l'INPS invierà i dati necessari al Sistema Informativo Integrato (SII) per  l'incrocio con quelli relativi alle forniture di elettricità, gas e acqua permettendo così di erogare automaticamente i bonus agli aventi diritto.

  


Non verrà invece erogato automaticamente il bonus per disagio fisico.

 

Per l'acceso al bonus per disagio fisico i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali dovranno continuare a fare richiesta preso i Comuni e/o CAF delegati.